“Gaza Writes Back”: nuovi autori e autrici da Gaza, Palestina

Lorusso Editore ha tradotto in italiano, e da poco pubblicato, la raccolta di racconti brevi Gaza Writes Back. Racconti di giovani autori e autrici da Gaza, Palestina, curata da Refaat Alareer. Il libro era uscito (in inglese) nel gennaio 2014 con il titolo Gaza Writes Back. Short Stories from Young Writers in Gaza, Palestine (Just World Books), e aveva ricevuto molta attenzione da parte di stampa e critica.  Continue reading “Gaza Writes Back”: nuovi autori e autrici da Gaza, Palestina

I finalisti del “Palestine Book Award”

Ancora un premio letterario, ma questa volta anglofono e dedicato esclusivamente alla Palestina: è il “Palestine Book Award”, che premia libri scritti/tradotti in inglese che hanno come tema proprio la Palestina, i cui titoli finalisti sono stati da poco annunciati sul sito di Middle East Monitor, organizzatore e sponsor del premio.  Continue reading I finalisti del “Palestine Book Award”

Terza edizione per il “Prix de la littérature arabe”

Terza edizione per il premio letterario francese “Prix de la littérature arabe”, istituito congiuntamente nel 2013 dalla Fondation Jean-Luc Lagardère e l’Institut du monde arabe di Parigi, allo scopo di premiare la letteratura araba francofona e la letteratura araba tradotta in francese. Continue reading Terza edizione per il “Prix de la littérature arabe”

Letterature e scrittori arabi al Festival Shubbak di Londra

Città che vai, Festival che ti ritrovi. E la “biennale” di arte e cultura araba contemporanea di Londra che si chiama “Shubbak” sembra proprio un gran bel Festival, in linea con la città che la ospita: dall’11 al 26 luglio si alterneranno in diversi luoghi della città concerti, incontri, spettacoli teatrali e workshop che mettono in mostra la vivacità e la ricchezza della cultura araba contemporanea e che avranno un focus speciale sulla Siria. Continue reading Letterature e scrittori arabi al Festival Shubbak di Londra

Il romanzo tunisino “L’italiano” vince l’Arabic Booker 2015

L’accademico tunisino Chokri Mabkhout, rettore dell’Università Manouba, ha vinto mercoledì sera ad Abu Dhabi il prestigioso Premio internazionale per la narrativa araba con il romanzo L’italiano (El-Talyani), sua opera prima. Continue reading Il romanzo tunisino “L’italiano” vince l’Arabic Booker 2015

Premio UNESCO-Sharjah per la cultura araba: incontro a Roma con Farouk Mardam-Bey

L’intellettuale siriano sarà il keynote speaker di un incontro promozionale organizzato dal premio UNESCO-Sharjah Prize per la cultura araba, incontro che si terrà il 4 maggio alla Sapienza di Roma, nell’aula degli Organi Collegiali/Rettorato, a partire dalle 15. Mardam-Bey, che ha ricevuto il premio nella scorsa edizione, terrà un discorso sul ruolo e lo status della letteratura nella cultura araba. Continue reading Premio UNESCO-Sharjah per la cultura araba: incontro a Roma con Farouk Mardam-Bey

Scrivere il presente. Il romanzo libanese come memoria della guerra civile

Il 13 aprile 1975, nel quartiere beirutino di Ayn al-Roummaneh, veniva fatto saltare in aria un autobus che trasportava 26 passeggeri palestinesi: questo atto terroristico dava il via alla guerra civile libanese, che durò circa 15 anni, fece più di 200mila morti, provocò il collasso di un paese e di un intero sistema sociale, economico e culturale, la scomparsa di circa 17mila persone, l’emigrazione di migliaia di altri e si concluse nel 1989-90 con gli accordi di Ta’if. È da allora che tutto il Libano continua a fare i conti con un passato che non si è mai davvero chiuso.

Continue reading Scrivere il presente. Il romanzo libanese come memoria della guerra civile

Libri, autori ed eventi letterari da Nord Africa e Medio Oriente

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 536 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: