Tour inglese per “Syria Speaks”, antologia di arte e letteratura dalla rivolta siriana

BnbVUfqIcAAEFBj-e1400600006892Syria Speaks. Art and Culture from the Frontline è una raccolta di immagini e parole di artisti e scrittori siriani (tradotti dall’arabo in inglese)  pubblicata in inglese da Saqi Books (in arabo verrà pubblicata dalla casa editrice libanese Dar al-Saqi), e curata da Malu Halasa, autrice di diversi testi sul Medio Oriente, Zaher Omareen, scrittore siriano e Nawara Mahfoud, giornalista e documentarista siriana.

I contributi presenti nel libro sono una testimonianza creativa e importante della società siriana che esiste e resiste nonostante la barbarie, la violenza, le torture, i morti, i dispersi, i rifugiati. Nonostante il suicidio che il tiranno Bashar al-Assad ha deciso di infliggere alla Siria e ai siriani e nonostante il silenzio tombale e l’inerzia della comunità internazionale.

L’antologia raccoglie poesie, canzoni, immagini, vignette, poster politici e documenti fotografici di più di 50 artisti e scrittori siriani che con i loro testi e immagini hanno sfidato la cultura della violenza. Tra questi figurano gli scrittori Khaled Khalifa, Yassin al-Haj Saleh, Golan Haji e Samar Yazbek e il vignettista Ali Ferzat.

Il libro è il prodotto di una mostra sull’arte e la rivolta siriana organizzata nel 2013 a Copenhagen, Londra e Amsterdam dagli editori del libro.

Syria Speaks è supportato da un bel numero di istituzioni culturali europee: the Prince Claus Fund for Culture and Development; CKU, the Danish Centre for Culture and Development, English PEN Promotes!; Arts Council England, the Arab British Centre and Reel Festivals.

Il musicista britannico Brian Eno così ha parlato del libro:

‘An extraordinary collection, revealing a dynamic and exciting culture in painful transition – a culture where artists are really making a difference … You need to read this book.’

(“Una raccolta straordinaria che rivela una cultura dinamica e vivace che si trova in una dolorosa transizione – una cultura dove però gli artisti fanno davvero la differenza… Dovete leggere questo libro”)

Il tour promozionale inglese (11-16 giugno), a cui parteciperanno Khaled Khalifa, l’artista Khalil Younes, i curatori Malu Halasa e Zaher Omareen e lo scrittore Robin Yassin-Kassab, toccherà Londra, Bristol, Oxford, Liverpool, Bradford e Durham.

syria-speaks-tour-flyer_front

Qui le tappe una per una con dettagli su orari, biglietti&location.

Quindi se siete da quelle parti, un salto è doveroso.

Un pensiero su “Tour inglese per “Syria Speaks”, antologia di arte e letteratura dalla rivolta siriana”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...