lycera 2015

Susan Abulhawa e Jamila Hassoune al Festival della Letteratura Mediterranea di Lucera

La XIII edizione del Festival della Letteratura Mediterranea di Lucera (FG) è dedicata al rapporto tra donne e scrittura. Il Festival è organizzato, come di consueto, dall’associazione Mediterraneo è CulturaTra le ospiti di quest’anno ci sono anche la scrittrice palestinese-americana Susan Abulhawa, che presenterà per la prima volta in Italia il suo ultimo romanzo, Nel blu tra il cielo e il mare (Feltrinelli, 2015), e la libraia e attivista marocchina Jamila Hassoune, protagonista del libro ispirato alla sua storia, La libraia di Marrakech (Mesogea, 2012), curato da Santina Mobiglia.

Jamila Hassoune sarà a colloquio con Aldo Nicosia, dell’Università di Bari, venerdì 18 settembre alle 20.00; l’appuntamento con Susan Abulhawa, a colloquio con l’arabista e traduttrice Elisabetta Bartuli, dell’Università Cà Foscari di Venezia, chiuderà invece il Festival domenica 20 alle ore 20.

collage_photocat

Su Jamila Hassoune e la sua straordinaria storia di libraia nomade:

il sito web;

Il libro come strumento per diffondere la cultura (su editoriaraba);

un’intervista video per Rai libri; 

Incontro con Jamila Hassoune, la libraia di Marrakech (su Finzioni);

Jamila Hassoune: Connecting Readers and Books, from Marrakesh to the High Atlas (io su Arablit, in inglese)

Su Susan Abulhawa

Susan Abulhawa presenta Nel blu tra il cielo e il mare ai lettori italiani

L’arte a Gaza nonostante la guerra (io su Internazionale)

La memoria come luogo dell’identità, la letteratura come resistenza (Osservatorioiraq intervista Susan Abulhawa)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...