manifesto-nues-2015_561d519acdb43

Lo scrittore siriano Mohamad Dibo in Italia per presentare il suo romanzo “E se fossi morto?”

Lo scrittore siriano Mohamad Dibo sarà in Italia per un serie di incontri per presentare la traduzione italiana del suo ultimo romanzo E se fossi morto?, di prossima uscita nelle nostre librerie.

La copertina italiana
La copertina italiana

Il romanzo è pubblicato dalla casa editrice Il Sirente nella collana altriarabi ed è tradotto da Federica Pistono, già traduttrice di altri due importanti romanzi siriani contemporanei, pubblicati di recente: La conchiglia di Mustafa Khalifa (Castelvecchi) e Il silenzio e il tumulto di Nihad Sirees (il Sirente).

Mohamad Dibo, come ci segnala il sito dell’editore, è giornalista, poeta e scrittore. Nato nel 1977, si è laureato nel 2005 in Economia all’Università di Damasco. Ha partecipato fin da subito alle proteste della rivoluzione siriana contro Bashar al-Assad e per questo è finito in carcere, dove è stato torturato. Oggi vive a Beirut, in esilio (stessa sorte toccata a Khalifa e Sirees, tra l’altro) ed è editor in chief di Syria Untold, un progetto online che si occupa di attivismo civile.

La copertina originale (quella italiana ancora non è disponibile)
La copertina originale

E se fossi morto? è il suo ultimo libro:

Un mattino l’autore-protagonista viene svegliato da una strana telefonata, un’amica gli comunica che un giovane dal nome Mohammed Dibo è stato ucciso nella città di Duma, lo strano caso di omonimia lo costringe ad indagare e a ripercorrere i dolorosi anni siriani dal 2011 a oggi, costruendo un’opera di stretta attualità.

Mohamad Dibo, in un libro che è a metà strada tra il romanzo e un trattato politico ci offre una visione “dall’interno” della situazione siriana, il punto di vista di un testimone attore, in grado di avvicinare il lettore al modo di sentire del rivoluzionario e alle contraddizioni insite nella rivoluzione stessa.

Il romanzo verrà presentato in anteprima nazionale a Cagliari il 13 novembre, nell’ambito del Festival internazionale del fumetto NUES, dedicato al fumetto del Mediterraneo, che quest’anno ha come tema il conflitto. L’appuntamento è alle 10 presso la Mediateca del Mediterraneo in via Mameli 164. Interverranno anche Donatella della Ratta, ricercatrice ed esperta di media arabi (e siriani in particolare) e Chiarastella Campanelli (il Sirente ed.).

Nella stessa giornata verrà poi presentato il bel fumetto Se ti chiami Mohamed (pubblicato sempre da il Sirente, ve ne parlerò a breve perchè è un’opera interessante e importante), alla presenza dell’autore Jérôme Ruillier, e ci sarà un collegamento con il collettivo di artisti della rivista a fumetti egiziana Tok Tok.

Il 14 novembre alle 18,30 Dibo presenterà il romanzo a Roma, alla Libreria Griot, e il 15 novembre sarà invece a Monterotondo (Roma), ospite della manifestazione letteraria Librinfestival.

4 pensieri su “Lo scrittore siriano Mohamad Dibo in Italia per presentare il suo romanzo “E se fossi morto?””

  1. Salve, ho scaricato l’app WordPress dall’app store. Pur essendo iscritta alla vostra newsletter, per entrare nell’app occorre identificarsi con user e password. Purtroppo quest’ultima non la ricordo! Come posso recuperarla? Grazie!

    1. ciao Raffaella mi dispiace ma non so aiutarti perchè non controllo io la funziona newsletter del blog, è una applicazione automatica di wordpress. L’unica cosa che puoi fare è iscriverti con una differente email, se hai più di un indirizzo!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...