collage_photocat

Lo scrittore marocchino Fouad Laroui a Torino e Pisa

L’autore di L’esteta radicale e Un anno con i francesi sarà a Torino il 5 novembre e il 7 novembre al Pisa Book Festival.

Lo scrittore marocchino di espressione francese, che oggi vive e lavora in Olanda, è pubblicato in Italia da Del Vecchio editore, che ha tradotto già la raccolta di racconti L’esteta radicale e il romanzo Un anno con i francesi (trad. dal francese di Cristina Vezzaro) ed ha in programma la traduzione di un altro suo romanzo: Les tribulations du dernier Sijilmassi, che uscirà in italiano nel 2016.

Laroui, che è già venuto in Italia, è vincitore di diversi premi letterari: nel 2013 si aggiudica il Premio Alziator per L’esteta radicale; con L’Étrange affaire du pantalon de Dassoukine vince il Prix Goncourt de la nouvelle e con Les tribulations du dernier Sijilmassi vince La grande médaille de la francophonie de l’Académie française e il Gran Prix Jean-Giono.

Un anno con i francesi, che l’autore presenterà a Torino e a Pisa è un romanzo delizioso e che si legge tutto d’un fiato nel vero senso della parola. Ve ne parlerò però in un altro (prossimo) post. Intanto, se potete, partecipate agli incontri italiani perché Laroui è un uomo brillante e molto divertente!

Torino: 5 novembre ore 21 @Libreria Trebisonda, con Cristina Vezzaro e Marco Cena

Pisa: 7 novembre @Pisa Book Fest

Un pensiero su “Lo scrittore marocchino Fouad Laroui a Torino e Pisa”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...